Tutto il sapore del cous cous in 40 ricette

Carne, pesce, verdure, ricette esotiche e della tradizione, ma anche una variante senza glutine. Sono almeno 40 le ricette di cous cous tra cui scegliere nei menu proposti dalle Case del cous cous, i tradizionali punti di degustazione dislocati in tutto il paese, di cui 4 sulla spiaggia di San Vito Lo Capo.

Novità di quest’anno è Cous cous & friends che propone non solo cous cous ma specialità mediterranee: la paella spagnola, le specialità greche della moussaka, del souvlaki (lo spiedino di maiale) e delle kolokythokeftedes (le polpette di zucchine e feta), ma anche la chakhchoukha della città di Biskra, la zuppa algerina con carne, patate e ceci.

Per i più golosi quest’anno c’è Dolcemente Sicilia, che offre in degustazione le più appetitose ricette della pasticceria dell’isola, dalla cassatella al cannolo, dalla pignolata alla cassata ma anche sfince, bigné e macedonie di frutta.

Le ricette internazionali si assaggiano alla Casa del cous cous dal mondo in via Regina Margherita all’angolo con via Abruzzi, mentre i sapori tradizionali della cucina nordafricana alla Casa del cous cous del Mediterraneo in piazza Carlo Barbera (ex piazza Marinella).

Quattro i punti di degustazione sulla spiaggia: la Casa del cous cous del Maghreb all’altezza dell’hotel Capo San Vito dove trionfano i profumi e gli odori della terra del cous cous; la Casa del cous cous Al Waha in corrispondenza di via Savoia, che propone ricette di cous cous per tutti i gusti, da quelli del territorio alle varianti internazionali fino al riso; la Casa del cous cous di San Vito Lo Capo all’altezza della Villetta Faro dove sono protagoniste le ricette tradizionali della cittadina e, infine, il nuovo punto di degustazione Cous cous & friends all’altezza della piazza Carlo Barbera (ex piazza Marinella) dove si possono assaggiare alcune specialità mediterranee.

0