Sarà Joe Bastianich, l’imprenditore statunitense di origini italiane partner e fondatore di Eataly Usa, il risto-negozio di prodotti italiani di qualità che conta 6 milioni di visitatori l’anno solo nella “Grande Mela”, il presidente della giuria di esperti del Campionato del mondo del cous cous che vedrà in campo 10 chef internazionali nella tradizionale sfida al piatto di cous cous più buono. Proprietario insieme allo chef Mario Batali di diversi ristoranti a New York tra cui “Del Posto”, l’unico ristorante italiano a guadagnarsi 4 stelle dal New York Times e di altri locali tra Las Vegas, Los Angeles e Singapore, Bastianich è diventato un volto noto in Italia grazie alla partecipazione come presenza fissa tra i giudici di Masterchef Italia.

Joe Bastianich, insieme ad un gruppo di chef e giornalisti nazionali ed internazionali di settore, assaggerà e voterà tutti i piatti di cous cous in gara per scegliere il migliore. Al cibo Bastianich unisce anche una passione per la  musica con un’attività parallela di musicista professionista. E’, infatti, frontman del gruppo The Ramps, che salirà sul palco del Cous Cous Fest sabato 23 settembre per proporre il loro sound folk-blues-rock.