Terza tappa a Palermo per il Cous Cous Fest World Championship – Selezione Conad 2019, il concorso dedicato agli chef siciliani promosso da Conad, in collaborazione con l’agenzia Feedback, per scoprire e valorizzare nuove promesse della cucina siciliana. Dopo le prime due sfide di Trapani e Modica, il concorso approda nel capoluogo, a Palermo, al Conad Superstore in viale Michelangelo dove si sfideranno giovedì 11 luglio alle ore 18, tre chef, preparando ricette a base di cous cous. Obiettivo? Entrare a far parte della squadra italiana in gara alla prossima edizione del Cous Cous Fest che si svolgerà dal 20 al 29 settembre a San Vito Lo Capo.

A contendersi la qualificazione in finale saranno Antonio Vultaggio, chef e co-patron del ristorante Disìo a San Vito Lo Capo che preparerà una ricetta dal titolo Disìo di cous cous, un cous cous innaffiato con brodo leggero di pesce e fumetto di gamberi, macco di fave pugliesi, gambero rosso di Mazara marinato agli agrumi, maionese di gambero e di finocchietto selvatico con olio extra vergine di oliva Dop Monti Iblei; Francesco Bonomo, chef e responsabile cucina presso l’azienda che produce e distribuisce pasti all’Ospedale di Salemi presenta invece Incanto, un cous cous con zuppa di pesce scorfano, in tutte le sue consistenze, olio d’oliva Nocellara del Belìce, quenelle di scorfano e tartare dello stesso pesce con zeste di limoni Costa Amalfi Igp caramellate e clorofilla di prezzemolo; Mauro Azzaretto, chef e patron del ristorante Il Pipino Rosso a Palermo, presenterà, infine, un Cous cous in zuppetta sicilthai, con pomodorini datterino rosso e datterino giallo della Piana del Sole, cozze, vongole, gamberoni, totani e latte di cocco.

A giudicare i piatti ci saranno due giurie: una tecnica, formata da Marcello Valentino, chef palermitano membro della Federazione Italiana Cuochi e della Compagnia degli Chef, Vittorio Troia, direttore generale Conad Sicilia, Giovanni Anania, direttore marketing di Conad Sicilia, Fabrizio Ferrauto, direttore del personale di Gamac group, Mariangela Sanchez, direttore vendite Gamac Group e Clara Minissale, giornalista del portale italiano Cronachedigusto.it e una giuria popolare. A condurre la sfida ci sarà la giornalista e speaker radiofonica Cinzia Gizzi

Tutte le ricette saranno preparate utilizzando una selezione di prodotti della linea Sapori e dintorni Conad, prodotti tipici regionali dalla forte identità nella tradizione locale e Verso Natura Conad, ispirati ad un consumo responsabile e attento all’ambiente. Ogni scontro è ad eliminazione diretta.

La finale si svolgerà a Palermo venerdì 19 luglio quando sarà proclamato il vincitore del contest al Conad Superstore in via Ugo La Malfa. I due chef che si sono qualificati in finale in occasione delle prime due tappe sono: Mirko Catanzaro, executive chef al ristorante Mirko’s a Castellammare del Golfo, e Serena Domante, capopartita al ristorante Officina del gusto di Antonio Bellanca a Grotte (Ag). Il vincitore della finale entrerà a far parte della squadra italiana in gara al Campionato del mondo di cous cous che si svolgerà a San Vito Lo Capo nell’ambito del Cous Cous Fest. Anche quest’anno Conad sarà tra i main sponsor del festival, con tante attività in programma per tutti i partecipanti: master class, cooking show e tante altre iniziative in un’area nuova che sarà completamente dedicata ad un viaggio alla scoperta della cultura del cibo, la Casa del Cous Cous Sapori e Dintorni del Mediterraneo, firmata Conad.

Recommended Posts