L’evento è un’occasione
per fare incontare culture diverse
e consentire proficue aperture tra i paesi

Partner

UniCredit è anche quest’anno – sottolinea Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit – sponsor del Cous Cous Fest, una manifestazione che la banca  sostiene con convinzione già da diversi anni in quanto consente di celebrare le straordinarie bellezze della Sicilia, attraverso la promozione e la conoscenza di un piatto ricco di tradizioni e storia in tutto il Mediterraneo. È anche l’occasione per fare incontrare culture diverse e consentire proficue aperture e contaminazioni tra paesi anche molto diversi tra loro.

Il Cous Cous Fest gioca un ruolo fondamentale anche a supporto del Turismo, settore che da sempre rappresenta un importante volano strategico per la nostra economia: la Sicilia è infatti tra le mete più desiderate proprio per il turismo enogastronomico, grazie ad una offerta impareggiabile in grado di coniugare un patrimonio culturale, artistico, artigianale e naturale unico al mondo.

Il Festival rappresenta un’importante opportunità di promozione e valorizzazione del territorio, permettendo di attutire in parte le perdite che l’emergenza sanitaria ha causato, facendo leva sul contributo che storicamente questo evento ha dato in termini di destagionalizzare i flussi turistici italiani e stranieri, portando San Vito Lo Capo, edizione dopo edizione, ad aumentare presenze e volumi di affari anche al di fuori della tradizionale “alta stagione”.

UniCredit condivide pienamente la logica intrinseca del Festival, che punta a creare e valorizzare le interconnessioni virtuose che possono realizzarsi combinando cibo, turismo, cultura e integrazione sociale in un unico evento”.